Informativa tasse e contributi
Limiti di reddito per l’esonero del pagamento delle tasse scolastiche per l’A.S. 2018/2019
Tasse erariali per gli alunni delle classi prime, seconde e terze L’obbligo scolastico attualmente si estende e comprende sino alla terza classe della scuola superiore. Pertanto, dal pagamento delle tasse scolastiche erariali, sono esonerati gli studenti che si iscrivono al primo, secondo e terzo anno dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, sempre che non abbiano ancora compiuto il 18° anno di età (in questo caso saranno equiparati agli alunni di quarta)
Tasse erariali per gli alunni delle classi quarte e quinte Per gli anni successivi all’obbligo scolastico, vale a partire dalla classe quarta, vanno versate le tasse scolastiche erariali. Le tasse scolastiche erariali si versano sul c/c/p N° 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara, precisando la causale, utilizzando i bollettini disponibili presso gli uffici postali.
Tassa di iscrizione E’ esigibile una tantum, all’atto dell’iscrizione ad un corso di studi secondari e vale per l’intera durata del ciclo. In considerazione che l’obbligo scolastico va sino al terzo anno di scuola secondaria superiore, con l’iscrizione alla classe quarta vanno versate allo Stato, la tassa di iscrizione e di frequenza di € 21,17; in classe quinta si paga solo la tassa di frequenza di € 15,13, in quanto la tassa d’iscrizione è dovuta una volta sola.
Tassa di frequenza Deve essere corrisposta ogni anno, a decorrere dalla quarta classe, La tassa deve essere pagata per intero sia nel caso che l’alunno si ritiri dalla scuola e sia nel caso sia costretto ad interrompere la frequenza per vari motivi ed il pagamento è riconosciuto valido, in caso di trasferimento ad altro Istituto Statale, dalla nuova scuola. Viceversa, lo studente che si trasferisce da un Istituto legalmente riconosciuto ad uno Statale, deve corrispondere l’intera tassa di frequenza ed eventualmente anche la tassa di iscrizione.
Tassa d’esame Deve essere corrisposta al momento della presentazione della domanda per esami di idoneità, integrativi, di licenza, di qualifica, di maturità e di abilitazione e l’attestazione del versamento deve essere allegata alla domanda d’esame: € 12,09 sul c/c/p N° 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara e € 50,00 sul c/c/p N° 14251474 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini
Tassa di Diploma La tassa di € 15,13 c/c/p N° 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara deve essere corrisposta, in un’unica soluzione, al momento della consegna del titolo di studio.
Esonero dalla tasse erariali Può essere richiesto l’esonero dal pagamento della tasse erariali per merito o per motivi economici e per le categorie speciali. I figli di cittadini italiani residenti all’estero che vengano a compiere  i loro studi in Italia sono dispensati dal pagamento della tasse; ciò vale anche per gli studenti stranieri, ma la dispensa è concessa a condizioni di reciprocità.

Ogni anno sono stabiliti dal Ministero i limti di reddito ai fini della riduzione delle tasse scolastiche, con apposita circolare.

Contributo scolastico A titolo di modesto concorso per la copertura delle spese di esercitazione nei laboratori, per acquisto libretto delle giustificazioni e copertura assicurativa annuale si chiede alle famiglie un “contributo scolastico”. Per l’anno scolastico 2018/2019 € 60,00 classi prime e seconde, € 80,00 classi terze, quarte e quinte da versare sul c/c/p N° 14251474 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini, oppure c/c bancario IT 12 X 03599 01800 000000139049

 

Tasse scolastiche e iscrizioni ai Corsi Serali

Tassa di iscrizione E’ esigibile una tantum, all’atto dell’iscrizione ad un corso di studi secondari e vale per l’intera durata del ciclo. In considerazione che l’obbligo scolastico va sino al terzo anno di scuola secondaria superiore, con l’iscrizione alla classe quarta vanno versate allo Stato, la tassa di iscrizione di € 21,17; in classe quinta di € 15,13 sul c/c/p N° 1016.

Tassa di iscrizione obbligatoria per il corso di Ottica: € 240,00 da versare sul c/c/p N° 14251474 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini oppure c/c bancario IT 12 X 03599 01800 000000139049 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini

Tassa di iscrizione obbligatoria per il corso di Meccanica: € 240,00 da versare sul c/c/p N° 14251474 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini oppure c/c bancario IT 12 X 03599 01800 000000139049 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini

Tassa di esame Deve essere corrisposta al momento della presentazione della domanda per esami di idoneità, integrativi, di licenza, di qualifica, di maturità e di abilitazione e l’attestazione del versamento deve essere allegata alla domanda d’esame: € 12,09 sul c/c/p N° 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara e € 50,00 sul c/c/p N° 14251474 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini oppure c/c bancario IT 12 X 03599 01800 000000139049 intestato a IPSIA “Leon Battista Alberti” Rimini
Tassa di Diploma La tassa di € 15,13 c/c/p N° 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara deve essere corrisposta, in un’unica soluzione, al momento della consegna del titolo di studio.
Esonero dalla tasse erariali Può essere richiesto l’esonero dal pagamento della tasse erariali per merito o per motivi economici e per le categorie speciali. I figli di cittadini italiani residenti all’estero che vengano a compiere  i loro studi in Italia sono dispensati dal pagamento della tasse; ciò vale anche per gli studenti stranieri, ma la dispensa è concessa a condizioni di reciprocità.

 

Ogni anno sono stabiliti dal Ministero i limti di reddito ai fini della riduzione delle tasse scolastiche, con apposita circolare.

URP

Ipsia "L. B. Alberti"

Via A. Tambroni, 24- 47923 - Rimini (RN)

Tel: 0541393827

Fax: 0541394367

rnri010007@istruzione.it

PEC: rnri010007@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. rnri010007
Cod. Fisc. 82007810409
Fatt. Elett. UFCTB0

Area riservata